Un weekend a Trieste

Un paio di settimane fa, conclusa la mia avventura croata, ho deciso di trascorrere un weekend in una città a me ancora sconosciuta. Avendone sentito parlare quasi esclusivamente dai miei professori, non mi si era mai presentata l’occasione di andare a verificare l’effettivo valore di Trieste.

Ho alloggiato per una notte a pochi minuti di cammino dal centro storico e ho avuto modo di viverla pienamente. Mi son recato sul Canal Grande, fratellino del maggiore veneto. L’atmosfera di mare e la calma dell’ambiente lo rendono estremamente piacevole per un  pranzo o una pausa caffè molto appagante.

Prendendo poi la via del lungo mare si prosegue fino a raggiungere Piazza Unità d’Italia, la più grande d’Europa direttamente sul mare, che ospita una fontana marmorea centrale e una serie di edifici perfettamente conservati e ristrutturati.

Spostandosi poi perso la parte più alta della città, è possibile raggiungere, tramite una serie di scalinate e stradine, dapprima una basilica transitoria dove ammirare la cupola circolare all’interno della quale, la luce entrante crea giochi cromatici e ombre geometriche.

Seguendo le scale inizialmente prese ho poi raggiunto la cattedrale di San Giusto. All’interno ho avuto modo di apprezzare una serie di mosaici aurei e le rovine dell’edificio originario.

Adiacente alla basilica ho infine avuto modo di fare un giro all’interno del castello di San Giusto. Oltre alle sale del museo che conservano i resti di statue e mosaici, ho percorso l’intero perimetro delle mura, potendo ammirare un panorama unico a 360°.

Essendo ormai ora di cena ho deciso di tornare in piazza per poter assistere al tramonto sul mare. I raggi del sole rifratti e riflessi dal mare si infrangono direttamente contro i palazzi creando luci e riflessi aurei di straordinari bellezza, davvero uno spettacolo unico, la ciliegina sulla torta di una città ricca di storia e cultura.

Il weekend è passato più veloce che mai, ma porterò sempre con me le emozioni uniche che Trieste è riuscita a generarmi.

Ci eri mai stato? Se si, cosa ti è rimasto? Altrimenti, ti piacerebbe visitarla?

12 thoughts on “Un weekend a Trieste

      1. Mi dissero che Trieste somiglia a Napoli per i colori, per i dialetti, per l’aria che si respira… 🙂 io sono di Napoli, e un giorno vorrò fare questo paragone!