Dubrovnik, la città sul mare

Quest’estate ho avuto l’occasione di passare qualche giorno a Dubrovnik. Con più di 250  giornate miti e soleggiate all’anno e i dolorosi anni della guerra ormai alle spalle, la moderna città sul mare, detta anche Ragusa, può giustamente sorridere. È una delle città più apprezzate della Croazia, incantevole da visitare, dove il bianco della pietra e i colori tenui dei tetti contrastano nettamente con il blu del mare.

IMG_7722

Le sue imponenti mura costituiscono un piacevole percorso a piedi da cui è possibile sbirciare dall’alto la città vecchia, con le sue splendide chiese, palazzi, piazze e vie. Allo stesso tempo si può approfittare di una vista straordinaria su tutto l’ambiente circostante, stando a picco sul mare. In alcune sezioni, le mura superano addirittura gli 8 metri di spessore.

IMG_7877

Si ha la possibilità di visitare gli interessanti musei della città, costantemente attivi durante tutto l’arco dell’anno. Ci si può poi concedere un pò di relax in una delle chiare spiagge circostanti dove è possibile apprezzare appieno le tinte intense del mare. Sono anche disponibili una serie di escursioni sia nel centro storico, ma anche nei dintorni, specialmente sulla collina antistante alla città, dalla quale è possibile ammirare un panorama unico.

IMG_7888

Le temperature miti consentono di fare il bagno da aprile a ottobre. È un sito ricco di eventi, anche in inverno, per i visitatori al di fuori dei mesi di punta estivi. D’estate le temperature arrivano a toccare i 40° mentre d’inverno si mantengono sempre miti. Rimane comunque un’ottima meta in tutte le stagioni. Molti sono i ristoranti e i bar disponibili sulle mura, eleganti e piacevoli, specialmente per quanto riguarda il luogo in cui sono situati, offrono piatti molto raffinati e rinfrescanti. Unica nota, attenzione ai prezzi, spesso, purtroppo, sono molto cari.

IMG_7893

In conclusione, si tratta veramente di una città piacevole, ricca di storia e di eventi, dove è possibile ammirare un mare e un paesaggio fantastico. Lo scrittore George Bernard Shaw, non a caso, disse: “Coloro che cercano il paradiso sulla terra dovrebbero venire a vedere Dubrovnik.” Oggi si può dire che effettivamente non aveva tutti i torti.

IMG_7959

Ci sei mai stato?  Se si, cos’è che ti è rimasto di più? Cosa ti ha colpito? 

Fammelo sapere nei commenti!

33 thoughts on “Dubrovnik, la città sul mare

  1. Bellissima, ci sono stata a settembre durante un viaggio on the road. È stata una tappa sofferta con dogana da superare e ore di viaggio, ma le ha meritate tutte. Magica. Ed il pavimento in marmo nel centro storico che luccica al sole caldo è stata il dettaglio come cigliegina sulla torta di questa bellissima città!

  2. Ci sono stato recentemente durante una crociera, città ricostruita con fondi stranieri per portare un po’ di lavoro, non mi ha entusiasmato, però ho preso due bei quadretti che ho appeso in casa.

  3. Ci sono stato tre anni fa e sai cosa mi ha colpito? Tutte le merci all’interno delle mura sono trasportate a mano. Non è l’unica città croata in cui ho notato questo rispetto per il luogo, anche Spalato nel centro storico sposta tutto su carrellini spinti a mano.