Cogli l’attimo immerso nella natura

La fauna selvatica è sicuramente una dei soggetti più complessi e allo stesso tempo affascinanti da poter fotografare. Questi animali però, sono molte volte difficilmente catturabili dalle nostre fotocamere a causa della loro capacità di nascondersi e di scappare non appena avvistati. Per questo motivo, se si intende riuscire in questo intento è necessario prima di tutto conoscere e visitare luoghi dove si sa che siano presenti determinati tipi di fauna locale.

Fondamentale sarà poi la scelta dell’attrezzatura, bisognerà infatti decidere se cogliere le immagini a elevata distanza o meno dal soggetto, Dunque la prima scelta ricadrà sulla tipologia di obiettivo. Solitamente per poter garantire una maggiore luminosità e pertanto la massima qualità d’immagine dovrai utilizzare un super teleobiettivo da 300 fino a 600mm in grado di isolare e immortalare perfettamente il soggetto, ma purtroppo questi componenti sono nel maggior parte dei casi estremamente costosi e possono tranquillamente superare i 5000€ di spesa, sono pertanto poco comuni tra i fotografia amatoriali. Potrai però tranquillamente utilizzare anche uno zoom classico, come un 24-105mm o un 70-200mm molto più economici, ma allo stesso tempo qualitativi.

IMG_3688

Come in questo caso, è fondamentale impostare la messa a fuoco in modo da soffermare l’attenzione su ciò che ci interessa di più e il tempo di scatto, che dovrà essere estremamente rapido, di modo da bloccare il soggetto in movimento, cogliendo allo stesso tempo tutta la sua dinamicità.

IMG_4019

fondamentale sarà poi anche la tua capacità nel saper riconoscere e scovare il tuo soggetto, molto spesso infatti gli animali sono in perfetto mimetismo con il loro ambiente e pertanto difficili da distinguere. Come nel caso di questa rana qua sopra, colta in un ruscello di montagna nell’atto del consumare un bel pasto a base di insetti, o nel caso di questi due anatroccoli nascosti sotto a delle fronde.

IMG_3539

Dovrete essere poi molto pazienti ma allo stesso tempo sempre pronti per cogliere molti animali furtivi, come i volatili e specialmente i rapaci e i pappagalli, in continuo movimento tra gli alberi e la vegetazione del bosco. Ma le foto che con molta dedizione riuscirete a cogliere vi daranno una grande soddisfazione e, a fine giornata, tornerete a casa soddisfatti per esserci riusciti.

IMG_4117IMG_4281

Qual’è il tuo soggetto preferito? Come preferisci immortalarlo? Fammelo sapere nei commenti!

Ma soprattutto non dimenticarti di ISCRIVERTI alla NEWLETTER qui sotto inserendo la tua email!!!

3 thoughts on “Cogli l’attimo immerso nella natura

  1. Sono tue le foto del post? Sono molto belle. Una volta mi hanno prestato un tele. Focale 600-1350. Ho visto i crateri della luna come se fossero davanti a me. Fantastico. Certo è che se si vuole fare fotografia seriamente occorre spendere molto. Mi accontento del mio 55-200. Ciao

    1. Si si le foto sono tutte mie, grazie mille. Ovviamente i corredi professionali hanno dei costi molto elevati, però anche con obiettivi e corpi macchina base si possono ottenere davvero ottimi risultati.