Canon EF 50 mm f/1.8 STM

Ecco il nuovo Canon 50 mm f/1.8 STM! Tutto quello che è cambiato, le principali caratteristiche strutturali, elettroniche, il rapporto qualità prezzo e le conclusioni sulla nuova ottica di casa Canon!

Il Castello Visconteo e i suoi abitanti

Il Castello Visconteo di Pavia, costruito per volontà di Galeazzo II Visconti nel 1360, ospita oggi musei, mostre e reperti dal valore inestimabile. Oltre a questi però, sono degni di nota anche i giardini interni e quelli circostanti, ricchi di forme di vita estremamente inusuali, dalle varie specie di piante e fiori, fino ad arrivare alle specie faunistiche esotiche.

Modalità di scatto, quale scegliere?

La fotografia non passa solo attraverso la qualità dei prodotti che utilizziamo, ma soprattutto dalla tecnica e dalla nostra capacità comunicativa. Ecco qui un'analisi delle modalità di scatto più utili, su come sfruttarle e per quali scatti!

Berlino, storia e innovazione

Berlino, capitale della Germania, abitata da milioni di abitanti è allo stesso tempo città ricca di storia, che nonostante i tragici eventi non si è mai piegata ed è sempre stata al passo con il progresso evolutivo. Oggi, recuperata l'antica struttura, prima di esser rasa al suolo, si preoccupa di crescere ancora, di cambiare, evolversi. È ormai una delle capitali più moderne, attrezzate a livello di infrastrutture e progredite artisticamente e culturalmente.

A spasso per Mykonos

Mykonos, una delle più belle isole delle Cicladi e di tutta la Grecia. Mare cristallino, spiagge incontaminate e perfettamente attrezzate per andare incontro a ogni necessità del turista. Una schiera di bar in riva al mare permettono di gustare appieno la tradizione culinaria sfiziosa e un pò fuori dal comune, degna di essere provata almeno una vota. Case bianche come la neve, vie strette, tanti, tantissimi negozi, ristoranti e tante persone, tutte pronte a raccontarvi un pezzo della loro storia, delle tradizioni, delle usanze, un pezzo della storia di Mykonos.

“Per non dimenticare” Ma nemmeno solo per ricordare

Sabato scorso, 27 gennaio 2018, è stato "Il Giorno della Memoria", una ricorrenza internazionale celebrata ogni anno come giornata per commemorare le vittime dell'Olocausto. Non di tratta solamente di un omaggio alle vittime, ma anche di un riconoscimento pubblico e collettivo di un fatto grave di cui l'Europa è stata capace, e a cui l'Italia ha attivamente collaborato. Guardiamo anche ai giorni nostri, sono passati anni ormai dall'Olocausto degli Ebrei, eppure, a quanto pare, il messaggio non ci è ancora giunto. Come possiamo ricordare e basta, come possiamo essere a conoscenza di tutto ciò che è successo e accettare che nel mondo ci sia ancora guerra, che ogni giorno centinaia, migliaia di uomini muoiano, civili, soldati, donne, bambini, tutti indistintamente. Come possiamo accettare la Guerra?

5 consigli per scattare grandi foto!

Non è necessario essere fotografi professionisti per realizzare grandi foto in grado di emozionare chiunque le guardi. Basta avere chiaro in testa il messaggio che abbiamo intenzione di trasmettere e cercare di coglierlo nel modo migliore e più semplice possibile. Ecco 5 consigli che a mio parere sono fondamentali per poter ottenere grandi risultati dai tuoi scatti. Imparerai a sfruttare alcuni elementi, magari alcuni anche banali, ma che nel complesso saranno in grado di darti quelle dritte necessarie per poter realizzare scatti davvero degni di nota e ammirazione.

Ecco la foto scelta dal Papa conto la guerra

Basta alla guerra! Basta alla violenza!" Questo il messaggio che emerge dalla foto di Nagasaki nel '45, scelta da Papa Francesco come denuncia nei confronti di tutte quei conflitti che colpiscono troppi paesi, popolazioni e uomini, ogni giorno, in tutto il mondo. La foto del bambino, col fratello morto legato alle spalle è, come il Pontefice stesso ha scritto, "il frutto della guerra".

Tra i Canali di Venezia

Venezia, la città sul mare, unica, tutta da scoprire a piedi, canale per canale!

Buon Natale!

Tantissimi Auguri di buon natale da ArtVision!